Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.

Compila il modulo di iscrizione qui sotto per iniziare il tuo viaggio nel mondo del paracadutismo. Non vediamo l'ora di darti il benvenuto a bordo e aiutarti a realizzare il tuo sogno di volare libero nel cielo!

Attenzione! Stai per perdere l'opportunità di rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e offerte esclusive di Skydive Sunrise.

Iscriviti alla nostra newsletter, sarai tra i primi a scoprire le novità, gli eventi e le offerte del momento e se in futuro cambierai idea, puoi cancellarti in qualsiasi momento

Cosa aspetti? Iscriviti adesso e non te ne pentirai!"

Iscriviti ora compilando il modulo qui presente e scarica gratuitamente il manuale del corso di paracadutismo AFF in formato PDF direttamente nella tua casella di posta elettronica. Approfitta inoltre delle esclusive offerte e promozioni riservate agli iscritti al corso di paracadutismo

Nonna Italia Melli, 90 anni, sfida il vuoto: Il suo quarto lancio con il paracadute [2023]

La storia di nonna Italia Melli

La storia straordinaria di nonna Italia Melli, una coraggiosa signora di 90 anni, sta facendo il giro del web. Nata nel 1933 a Castelplanio e attualmente residente ad Ancona, questa audace nonnina ha dimostrato che l’età non è un limite quando si tratta di realizzare i propri sogni, soprattutto quando si tratta di sport estremi come il lancio con il paracadute.

La passione per il paracadutismo

La passione di Nonna Italia per il paracadutismo è iniziata nel lontano 2001, e da allora è diventata una consuetudine celebrare il suo compleanno con un lancio adrenalinico a tremila metri di altezza. Quest’anno, per festeggiare il traguardo dei 90 anni, Nonna Italia ha voluto fare il suo quarto lancio con il paracadute, dimostrando ancora una volta il suo spirito coraggioso e la sua voglia di vivere avventurosa.

La destinazione scelta per questo emozionante salto in tandem è stata la nostra scuola di paracadutismo Skydive Sunrise. Affiancata da un esperto istruttore di paracadutismo Antonio Nardelli, Nonna Italia si è lanciata con determinazione nel vuoto, senza alcuna paura. Il sorriso che illuminava il suo volto durante il lancio testimoniava la gioia e l’entusiasmo di questa nonnina coraggiosa.

Nonna Italia Melli al decollo
Nonna Italia Melli in caduta libera
Nonna Italia Melli volo paracadute

Altre attività di nonna Italia

Nonna Italia Melli è una donna eccezionale con una vita piena di avventure e sorprese. Oltre alla sua passione per il paracadutismo, ama giocare a Burraco, un gioco che, secondo lei, mantiene il cervello allenato. Ha anche rinnovato recentemente la patente di guida, nonostante come ha dichiarato: “Mi volevano togliere la patente, ho protestato”, dimostrando la sua indipendenza e la sua vitalità nonostante l’età. Ha partecipato anche ad alcune arrampicate e scalate in quanto la montagna è la sua seconda casa.

La storia di Nonna Italia Melli è un vero e proprio esempio di determinazione, coraggio e amore per la vita. Il suo spirito indomito ci insegna che non dobbiamo mai smettere di seguire i nostri sogni, anche quando le sfide sembrano insormontabili. Con il suo quarto lancio con il paracadute, Nonna Italia Melli ha dimostrato che il cielo non ha limiti di età, e possiamo tutti imparare qualcosa dalla sua straordinaria avventura.

Il giorno del suo 4° lancio non era sola, ma con suo figlio e i due nipoti, che hanno partecipato anche loro all’attività con lo stesso istruttore. Questa storia ha fatto subito il giro del web ed è stata di interesse per le principali testate giornalistiche nazionali [1] [2] [3] [4] [5] oltre che alla trasmissione di Rai 1 “Estate in diretta” e varie rubriche televisive.

Italia Melli, con il suo spirito indomito e gioioso, ha recentemente scherzato sulla sua prossima impresa avventurosa, proclamando di voler effettuare un altro lancio col paracadute quando raggiungerà il traguardo dei 100 anni.

Questa dichiarazione non solo riflette il suo carattere esuberante ma testimonia anche la sua incredibile vitalità. A 90 anni, Italia Melli ha già dimostrato che l’età non è un limite per vivere esperienze emozionanti, come il suo lancio da 3 mila metri di altitudine.

Il suo esempio ispira e incoraggia tutti a perseguire le proprie passioni e a non lasciare che l’età definisca le proprie capacità o aspirazioni. La sua storia è un inno alla vita, che esalta l’importanza di rimanere attivi e di sfidare i propri limiti, indipendentemente dall’età

Condividi questo articolo