Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.

Compila il modulo di iscrizione qui sotto per iniziare il tuo viaggio nel mondo del paracadutismo. Non vediamo l'ora di darti il benvenuto a bordo e aiutarti a realizzare il tuo sogno di volare libero nel cielo!

Attenzione! Stai per perdere l'opportunità di rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e offerte esclusive di Skydive Sunrise.

Iscriviti alla nostra newsletter, sarai tra i primi a scoprire le novità, gli eventi e le offerte del momento e se in futuro cambierai idea, puoi cancellarti in qualsiasi momento

Cosa aspetti? Iscriviti adesso e non te ne pentirai!"

Iscriviti ora compilando il modulo qui presente e scarica gratuitamente il manuale del corso di paracadutismo AFF in formato PDF direttamente nella tua casella di posta elettronica. Approfitta inoltre delle esclusive offerte e promozioni riservate agli iscritti al corso di paracadutismo

Il paracadute Tandem come è fatto e come funziona

Riproduci la versione audio di questo articolo

Come è fatto il paracadute tandem e come funziona

Il paracadute tandem (Tandem Skydiving in inglese) è stato inventato nel 1983 dal leggendario Ted Strong. L’attrezzatura in tandem di Ted ha trasformato questo sport, permettendo a più persone di sperimentare l’esperienza del paracadutismo con l’aiuto di un istruttore qualificato. Se sei alla ricerca di un’avventura emozionante, il paracadutismo in tandem potrebbe essere l’esperienza perfetta per te.

In Italia, le attrezzature per il paracadutismo tandem devono rispettare gli standard TSO (Technical Standard Orders) e vengono sottoposte a verifiche periodiche per garantirne la sicurezza. L’attrezzatura è composta da due paracadute, uno principale e uno di riserva o ausiliario, delle dimensioni opportune per sostenere il peso di due persone. Un dispositivo di sicurezza vario-barometrico è installato all’interno dell’attrezzatura per il lancio tandem, il quale distribuisce automaticamente il paracadute di riserva in caso di emergenza. Queste componenti sono simili a quelle utilizzate dai paracadutisti solisti, ad eccezione delle dimensioni dell’imbragatura per il passeggero.

L’imbragatura per il passeggero tandem, è composta da nastri regolabili in maniera da modellare il tutto in base alla corporatura della persona che si sottoporrà al lancio in tandem, oltre che per una confortevole e omogenea distribuzione dei pesi. Nella parte posteriore dell’imbrago invece, sono posti i 4 ganci i quali permettono il collegamento al pilota tandem che indossa il paracadute tandem. La scelta dell’imbragatura adeguata è fondamentale per garantire una maggiore sicurezza durante il lancio in tandem, in quanto permette di mantenere il passeggero in posizione corretta durante il volo e nell’atterraggio. Inoltre, l’imbragatura deve essere di alta qualità e essere regolarmente controllata e sostituita se necessario, per garantire un funzionamento corretto e sicuro del paracadute tandem.

Materiale da lancio tandem chiuso

paracadute tandem

Imbrago per passeggero tandem

imbrago passeggero tandem

Ma il pilota tandem ha aperto subito il paracadute appena uscito?

Durante la caduta libera, il pilota tandem rilascia un “drogue” per rallentare la velocità di caduta dei passeggeri e assicurarsi che siano alla stessa velocità di caduta libera di una persona sola. Una volta raggiunta la quota di apertura, il drogue viene rilasciato, consentendo al paracadute principale di essere estratto e aperto.

Come si atterra con il paracadute tandem?

L’atterraggio con il paracadute tandem è un’esperienza indimenticabile che combina adrenalina, bellezza e un pizzico di sfida. Quando si tratta di atterrare, la preparazione è fondamentale.

Un briefing di circa 15 minuti illustra al passeggero tandem tutte le fasi dell’esperienza, dalla vestizione fino all’atterraggio. Ma cosa comporta esattamente questa fase? Esploriamola insieme.

La preparazione Pre-Atterraggio

Breve Briefing: cosa sapere

Prima del grande salto, è essenziale essere ben informati su cosa aspettarsi. Durante il briefing, si discutono le tecniche di atterraggio, i segnali da seguire e i consigli per godersi al meglio l’esperienza.

Il ruolo del passeggero tandem è cruciale durante l’atterraggio. È fondamentale seguire le istruzioni del pilota con precisione.

Fasi dell’atterraggio in tandem

Durante la fase di discesa, il pilota comunica con il passeggero attraverso segnali prestabiliti. Questi segnali sono fondamentali per coordinare i movimenti e garantire un atterraggio sicuro.

Uno dei momenti più importanti è quando il pilota chiede al passeggero di sollevare le gambe. Questo avviene circa 10 secondi prima dell’atterraggio e serve a consentire al pilota di atterrare per primo, proteggendo il passeggero.

Chi può svolgere un lancio in tandem ?

Il paracadutismo in tandem è un’attività che sta diventando sempre più popolare, grazie alla diffusione dei social network e alla voglia di provare emozioni forti. Per effettuare un lancio con paracadute tandem non è necessario alcun certificato medico: basta una prenotazione, un abbigliamento sportivo e una preparazione di 15 minuti. L’esperienza è rivolta a tutti, dai 16 anni in poi (i minori devono essere accompagnati dai rispettivi genitori o da chi svolge la potestà genitoriale), e le attrezzature moderne utilizzate garantiscono la massima sicurezza durante l’esperienza.

Fare un lancio col paracadute

Perché le persone decidono di fare un lancio col paracadute? La voglia di volare e di provare emozioni forti è presente in ogni persona, sin dai tempi della mitologia greca con Icaro, fino ad arrivare ai giorni nostri. Oggi, molti utenti cercano su Internet video e foto di lanci in paracadute tandem o leggono le recensioni delle varie scuole di paracadutismo che effettuano questa attività sportivo.

Cosa scrive chi ha fatto un lancio in tandem

Dopo l’atterraggio, la maggioranza dei passeggeri tandem ha voglia di riprovare l’esperienza e la nostra scuola di paracadutismo offre un importante sconto a chi decide entro 30 giorni dal primo lancio di effettuarne un altro o di iniziare un corso di paracadutismo. Molti passeggeri tandem si appassionano talmente all’attività che decidono di iscriversi al corso di paracadutismo sportivo AFF per poter provare emozioni ancora più forti.

In definitiva, fare un lancio col paracadute tandem è un’esperienza che andrebbe fatta almeno una volta nella vita, perché offre un’emozione unica e indimenticabile. Per maggiori informazioni e risposte alle domande frequenti, consulta la pagina delle FAQ sul nostro sito.

Condividi questo articolo