I video in caduta libera a prescindere se si tratta di un lancio di soli paracadutisti o lanci in tandem, solitamente vengono effettuati da un paracadutista esterno che vola in prossimità del o dei soggetti da riprendere. Questa figura è chiamata comunemente video operatore, ma nello specifico di chi effettua delle riprese in caduta libera il termine è camera flyer. I video in caduta libera, oltre che a creare dei ricordi per chi effettua un lancio in tandem, sono indispensabili ai corsi di paracadutismo, per permettere di effettuare degli accurati debriefing.

video in caduta libera

I video operatori utilizzano delle apposite tute con delle superfici aggiuntive, che permettono loro di condurre meglio il rateo di discesa, ovvero la velocità di caduta libera oltre che a gestire le aree di depressione quando il cameraflyer si trova a volare sopra i soggetti ripresi, i quali come tutti i corpi in caduta libera, generano un cono depressivo dietro di loro e nel caso il video operatore si trova in questa area, inevitabilmente lo farebbe cadere sopra il soggetto

Nel video che segue possiamo notare come un camera flyer effettua delle riprese ad un lancio in tandem, volando in prossimità dei soggetti oltre a compiere delle evoluzioni in volo tali da permette di realizzare dei video molto scenografici.

Molti video, sopratutto quelli inerenti i lanci in paracadute tandem, oggi vengono effettuati utilizzando delle camere montate sul polso dell’istruttore tandem chiamate handycam, che permettono di continuare a riprendere anche dopo l’apertura del paracadute, in quanto nel caso di un video operatore esterno, questo non può continuare ad effettuare le riprese una volta che il tandem ha effettuato l’apertura del paracadute. L’utilizzo dell’handycam è utilizzato anche per i video in formato VR360, ovvero dei video a 360 gradi realizzati con speciali camere che permettono di riprendere tutto ciò che circonda rendendo il video finale interattivo. A questa pagina è possibile vedere nel dettaglio questa tipologia di video.

Video camera montata sul polso

handycam

Come è cambiato nel tempo il video operatore

Le evoluzioni tecnologiche nel campo delle apparecchiature video e foto, hanno apportato di conseguenza anche nel campo del paracadutismo molte migliorie, in special modo per la riduzione delle dimensioni e del peso delle apparecchiature utilizzare, oltre che alla qualità dei video. Queste attrezzature essendo installate sui caschi dei video operatori, avendo delle dimensioni e dei pesi ridotti aumentano i parametri in termini di sicurezza oltre che a permettere un volo più confortevole durante le riprese video in caduta libera. Tra le moderne action cam più usate, ci sono i vari modelli della GoPro, una delle aziende leader nella produzione di queste apparecchiature.

Attrezzatura utilizzata ieri

video operatore 

Attrezzatura utilizzata oggi

gopro

I video in caduta libera nelle competizioni

I video in caduta libera, hanno cambiato anche il metodo di giudizio durante le competizioni, in quanto prima i giudici utilizzavano dei binocoli da terra per osservare e poi esprimere i giudizi, con tutte le problematiche che ne derivavano non avendo prove video e inquadrature opportune e dettagliate.